home page 
 


RODOLFO SUPPO
OPERE RECENTI
13 giugno - 8 luglio 2009

A cura di Fulvio Bortolozzo


L'Osservatorio Gualino, in collaborazione con il Consorzio Villa Gualino, presenta la prima mostra fotografica di un ciclo espositivo che, dal giugno 2009 al dicembre 2010, porterà all'attenzione del pubblico autori diversi negli esiti, ma tutti selezionati dal curatore sulla base della loro progettualità rigorosa e indipendente dalle mode culturali.

Nell'intento di sostenere nomi non ancora inseriti nel circuito referenziale della fotografia italiana e di aiutare l'emersione di fotografi ai loro primi progetti, sarà anche riservata una particolare attenzione alle candidature espositive che arrivino dai diretti interessati.

L'autore che apre questo ciclo è Rodolfo Suppo, un fotografo torinese di grande esperienza professionale.
Da qualche tempo Rodolfo sentiva la necessità di ripensare sul piano personale conoscenze e curiosità che aveva fin qui messo a disposizione dei suoi committenti. Nascono così una serie di paesaggi che trasferiscono nei dintorni collinari di Torino alcune fondamentali lezioni dei maestri americani del Novecento.

Tenendosi ben lontano da uno stucchevole citazionismo erudito, l'autore coglie nello studio della luce, svolto sia in bianco e nero sia a colori, nuove possibilità d'osservazione di luoghi altrimenti prigionieri di una retorica linguistica, ormai consumata, fatta di buon tempo antico e nostalgie passatiste.

Un lavoro sottile, svolto in punta d'obiettivo, che coniuga felicemente lo spirito della tradizione fotografica più alta con la necessità di usare quanto la tecnologia digitale contemporanea offre per poter proseguire il proprio discorso senza falsi tentennamenti concettuali.



Nota biografica
Laureatosi in Architettura con una tesi sulla fotografia dell'ambiente urbano, Rodolfo Suppo (classe 1950) è stato fotografo professionista per quindici anni passando poi ad occuparsi di computer grafica e multimedialità.
Sue fotografie sono state pubblicate su varie riviste e libri. Tra le molte esposizioni, si ricordano: la mostra internazionale Hinh Anh, arte e architettura vietnamita (1985); Venti firme della fotografia italiana (1989) e la mostra itinerante del WCPP (World Council of Professional Photographers).
Tra i fondatori del SIAF (Sindacato Italiano Artigiani Fotografi), ne è stato presidente a Torino dal 1982 al 1988 per poi divenire fino al 1996 presidente nazionale dell'Associazione delle Imprese Grafiche e Fotografiche della CNA (Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola Impresa).


Sede della mostra:
Villa Gualino (foyer Sala A)
Viale Settimio Severo 63, 10133 Torino

Inaugurazione:
sabato 13 giugno 2009
dalle 17:00 alle 22:30


Orario di visita:
fino all'8 luglio, tutti i giorni,
dalle 10:30 alle 22:30
(ingresso libero)

Informazioni:
tel. 011.660.3555 (Villa Gualino)
e-mail fulvio@bortolozzo.net





Robella
© Rodolfo Suppo
 INIZIO PAGINA 
 





Le fotografie ed i testi contenuti in questo sito, salvo diversa indicazione, sono proprietà esclusiva degli autori.
Ogni riproduzione, anche parziale, è soggetta ad autorizzazione scritta.
Gli abusi saranno perseguiti a norma di legge.


The photographs and text in this website are exclusive property of the authors.
Any reproduction, partial or otherwise, for any reason, is subject to written approval.
Abusers and violators of copyright will be prosecuted according to law.


Les photographies et les textes contenus dans ce site, sauf différente indication, sont propriété exclusive des auteurs.
Chaque reproduction, même partielle, est sujette à autorisation écrite.
Les abus seront poursuivis aux termes de la loi.