Entra / Enter

Cliccare sulla fotografia per entrare
Click on picture for enter

home


 Ottavia Castellina
FLATMATES
  
Questo progetto fa luce su un fenomeno marginale ma culturalmente interessante della società contemporanea londinese.

La categoria dei flatmates viene qua considerata come una distinta fascia sociale, i cui rappresentanti principali appartengono a quella fetta della popolazione di Londra che di fatto non è londinese. Si tratta di quei "cittadini-passeggeri", il cui passaggio si è sedimentato negli anni.

Da questa cornice sociale si diparte una ricerca di stampo sociologico. "Flatmates" è, infatti, soprattutto un progetto sulla persona e sul suo universo privato. Le foto apparentemente rubate dallo spioncino di una parete, sono invece precise messe in scena della quotidianità di ognuno. Un occhio lontano coglie la persona nella sua stanza, intenta a recitare la parte di se stessa. Mentre un occhio ravvicinato si rivolge a catturare il dettaglio, la still life domestica che "racconta" un pezzo di storia.

Questi dìttici sono il nostro specchio, l'immagine di noi che non sapevamo di aver creato. Protagonisti assoluti: gli oggetti, ignari depositari della nostra personalità e portavoci del nostro passato, dei nostri gusti ed interessi. A loro il compito di parlare per noi.

Ottavia Castellina


(Estratto il 6 settembre 2007 dal testo di presentazione del progetto)


<<